13-14 LUGLIO

Nuoto a Castellabate, gran finale con il Campionato Nazionale Uisp

Comunicato Stampa
11 luglio 2019 09:46

195

0

0

CASTELLABATE. Gran finale nel weekend del 13 e 14 luglio con il Campionato Nazionale di Nuoto in Acque Libere della Uisp (Unione Italiana Sport Per Tutti) nel paese di Benvenuti al Sud.
Novità assoluta è il miglio marino in notturna in programma sabato 13 luglio (start ore 21.00) nello specchio di mare antistante la spiaggia della località Lago. Per tutti i partecipanti, inoltre, ristoro a fine gara in spiaggia con la classica frittura di paranza, che ha già reso celebre in tutta Italia l’associazione Punta Tresino, organizzatrice delle gare natatorie e della “Festa del Pescato di Paranza”.
L’evento si svolge sotto l’egida dell’Unione Italiana Sport Per Tutti e vede anche stavolta la collaborazione dell’associazione Sintesi SSD e il supporto del Circolo Canottieri Agropoli, con l’associazione Punta Tresino è gemellata.
Prima del miglio notturno, spazio al mattino (sabato 13 luglio), a partire dalle 10, con le prove aperte a tutti sulle distanze 200/400/800. Nel pomeriggio di sabato, con partenza alle 16, spazio alle categorie Ragazzi, Junior, Assoluti e Master sulla distanza di 2km.
Dopo la suggestiva gara in notturna del sabato sera, si torna in acqua domenica mattina (start ore 10.00) con le prove finali sulle distanze di 1 e 3 km per le categorie Ragazzi, Junior, Assoluti e Master.
“Le gare di questo weekend chiuderanno un programma molto intenso e bello – spiegano i promotori – che hanno visto Castellabate diventare una vera e propria capitale del Fondo. Del resto, la nostra storia parte proprio con l’organizzazione delle gare di nuoto di fondo, grazie alla passione per il mare e per il nuoto e per la voglia di promuovere la nostra splendida terra. Anche quest’anno abbiamo avuto un riscontro positivo sia grazie alla presenza di atleti di grande calibro (Ercoli, Ponselè, Scaldaferri, etc.) sia per la presenza di tantissime persone, di ogni età e di ogni luogo, che hanno scelto Castellabate per partecipare alle gare e allo stesso tempo godersi le sue bellezze”.

commenti
consigliati