NOTA STAMPA

Capaccio, scarichi killer. Minoranza: "Comune si costituisca parte civile"

Comunicato Stampa
16 agosto 2019 20:40

3213

CAPACCIO PAESTUM. Scarichi abusivi sulla costa di Capaccio Paestum. Riceviamo e pubblichiamo, integralmente, la seguente nota stampa, diffusa dai consiglieri di minoranza Enzo Sica, Italo Voza, Franco Longo, Luca Sabatella, Angelo Quaglia e Ulderico Paolino, indirizzata al sindaco, Franco Alfieri.

I sottoscritti, avendo appreso da più fonti del riscontro presunto di sversamenti abusivi di liquami di stalle bufaline sul litorale di Capaccio Paestum, nella qualità di consiglieri comunali, a tutela della pubblica salute, della salubrità del territorio, della spiaggia dei fiumi e del litorale marittimo, a tutela dei settori di economia zootecnica ma anche turistico-commerciale del nostro territorio, chiedono quanto segue:
1) che l'Amministrazione comunale di Capaccio Paestum, possa impegnare tutti i mezzi atti a bloccare il fenomeno e ad assicurare alla giustizia i responsabili;
2) che il Consiglio comunale tutto, deleghi, con apposita delibera, la Giunta comunale a costituirsi parte civile contro i responsabili del succitato scempio ambientale;
3) che si attivino tutte le misure atte a revocare i permessi alle attività economiche, intimamente connesse con le aziende incriminate;
4) che si realizzi un programma di interforze, atto a prevenire e reprimere tali azioni criminose;
5) che si dotino i reparti di polizia municipale e della protezione civile, di idonea strumentazione, utile al monitoraggio dei territori a rischio del nostro comprensorio comunale.

commenti
consigliati