L'INIZIATIVA

Eboli, gruppo di turisti ripulisce spiaggia da plastica e rifiuti

Comunicato Stampa
24 agosto 2019 09:31

757

EBOLI. Una giornata in meno di vacanza per un pezzo di riva del fiume Sele plastic free. E’ la scelta fatta da un gruppo di campeggiatori ospiti della Foce dei Tramonti a Capaccio-Paestum capeggiati da Maria Rosaria Panariello, una mamma molto sensibile alla sostenibilità ambientale e da sua sorella Cinzia istruttrice di nuoto, che hanno ripulito un bel tratto di spiaggia sulla destra del fiume Sele da bottiglie, contenitori e rifiuti di plastica. Singolare il ritrovamento di rifiuti ospedalieri. Il tratto di spiaggia ripulito è nel comune di Eboli, abbandonato da sempre dell’incuria.
Una decina di persone hanno rinunciato ad un giorno di mare e di relax dando il proprio contributo per un mare più pulito, fondali senza rifiuti indistruttibili ed un ecosistema marino di flora e pesci libero da plastiche che entrano nella catena alimentare avvelenando i pesci e anche l’uomo.
I vacanzieri, che hanno liberato la riva da diversi chili di materiali polimeri sintetici altamente inquinanti, hanno organizzato questa attività per richiamare l’attenzione su un tratto di spiaggia fluviale ricca di biodiversità di mare e d’acqua dolce completamente abbandonato all’incuria, convinti che se ognuno si prende cura di un piccolo pezzo di bene comune i vantaggi vanno a tutta la comunità.

commenti
consigliati