PIZZICATI DAI CARABINIERI

Capaccio, sorpresi a rubare in una villa: arrestati due giovani pregiudicati

Alfonso Stile
22 settembre 2019 19:13

6528

CAPACCIO PAESTUM. I carabinieri della Compagnia di Agropoli, coordinati dal cap. Fabiola Garello, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto, due giovani pregiudicati di Capaccio Paestum. Si tratta di C.A. e S.A., rispettivamente di 26 e 20 anni: a sorprendere i due ladri sono stati i militari della dipendente Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal m.llo Giuseppe D’Agostino, durante un mirato servizio di controllo del territorio e prevenzione dei reati predatori, in particolare il fenomeno dei furti nelle abitazioni private e case vacanze, grazie anche alla segnalazione di un residente della zona. Nello specifico, i due soggetti sono stati notati mentre trafugavano diversi elettrodomestici dall’interno di una villa in Via Fresi, nella località marittima della Laura, di proprietà di una famiglia di Napoli. Alla vista delle divise, hanno tentato invano la fuga nella circostante pineta. Acciuffati e condotti in caserma per il riconoscimento di rito, entrambi i giovani sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima in programma, domani mattina, presso la Procura della Repubblica di Salerno.

commenti
consigliati