PERQUISIZIONI DELLA POLIZIA

Capaccio, corteo ambulanze: nuovi sequestri a carico di vari indagati

Comunicato Stampa
31 ottobre 2019 11:11

4123

CAPACCIO PAESTUM. Indagini scaturite dal noto corteo di ambulanze a Capaccio Paestum. Alle prime luci dell’alba di stamane, i poliziotti della Squadra Mobile di Salerno, diretti dal vicequestore Marcello Castello, hanno dato esecuzione a nuovi provvedimenti di sequestro di beni, immobili e società riconducibili all’imprenditore capaccese Roberto Squecco operante nel settore delle onoranze funebri. Nello specifico, il decreto di sequestro preventivo riguarderebbe almeno 6 società con conti correnti, veicoli e beni strumentali, anche a carico di diversi indagati, tra i quali il nipote Mario Squecco, nell’ambito dell’operazione che, lo scorso 9 ottobre, portò alla notifica di 18 avvisi di garanzia ad altrettanti indagati con il sequestro di 23 automezzi, di cui 20 ambulanze della Croce Azzurra onlus.

commenti
consigliati