LA CONFERMA

Guida Michelin 2020, Le Trabe e Osteria Arbustico di Paestum ancora stellati

Redazione
06 novembre 2019 16:51

658

PIACENZA. Presentata l’edizione 2020 della prestigiosa Guida Michelin Italia, tenutasi quest’anno al Teatro Municipale di Piacenza. Attesa, ovviamente, per le ‘stelle’ assegnate dalla famosa quanto temuta guida “Rossa” ai migliori ristoranti italiani. Per quanto concerne la provincia di Salerno, sono in tutto 14 i ristoranti premiati dalla Guida Michelin 2019 con una stella, tra cui anche il ristorante Tenuta Le Trabe di Capaccio Paestum, di proprietà dei fratelli Antonio e Raffaele Chiacchiaro, che mantiene dunque per l’ottavo anno consecutivo la stella conquistata, per la prima volta, nel 2013: lo chef è l’esperto Marco Rispo, la struttura è immersa nella tenuta Capodifiume, nell’omonima contrada capaccese, un vero e proprio parco naturale di quasi 20mila mq con giardini, giochi d’acqua e ruscelli sorgivi, il cui accesso è completamente gratuito. Stella confermata, con merito, anche per l’Osteria Arbustico presso l’hotel Royal di Capaccio Paestum. New entry ‘Il Flauto di Pan’ a Ravello.

ECCO I 14 RISTORANTI STELLATI DELLA PROVINCIA DI SALERNO

Amalfi - La Caravella

Caggiano - Locanda Severino 

Capaccio Paestum - Tenuta Le Trabe

Capaccio Paestum - Osteria Arbustico

Conca dei Marini - Il Refettorio

Eboli - Il Papavero

Maiori - Il Faro di Capo d’Orso

Mercato San Severino - Casa del Nonno 13

Positano - La Serra

Positano - La Sponda

Positano - Zass

Ravello – Il Flauto di Pan (New Entry)

Ravello – Rossellinis

Salerno - Re Maurì

Il criterio di valutazione è sempre lo stesso dalla prima edizione, ovvero: *stella=un’ottima tavola nella sua categoria; **stelle=il ristorante merita una deviazione; ***stelle=ristorante che vale il viaggio.

commenti
consigliati