STUDIO FATTIBILITÀ

Capaccio, 2 milioni per acquisire centro di Pazzano dall’Asl

Anna Vairo
08 novembre 2019 10:35

980

CAPACCIO PAESTUM. Il Comune di Capaccio Paestum punta ad acquisire l’ex centro diurno per disabili in località Pazzano a Capaccio Capoluogo: a tal proposito, la Giunta ha approvato, con apposita delibera, il progetto di fattibilità tecnica ed economica per il ‘Recupero e rifunzionalizzazione del Centro Pazzano’, per una spesa complessiva di 2 milioni di euro. L'approvazione del progetto, incardinato nell' Area P.O. - Lavori Pubblici, comporta l'inserimento nel programma triennale delle opere pubbliche e ne costituisce variazione. La decisione dell’esecutivo tiene conto del fatto che l’immobile, di proprietà dell’Asl  Salerno, versa da anni nel degrado e nell’abbandono, ed è stato preda di vandali e ladri.  

Il compendio, pensato per essere destinato a residenza sanitaria assistenziale, oltre due decenni fa, ha ospitato un centro Diurno per Disabili ‘Sole Luna’ gestito ai sensi di un protocollo d'intesa siglato tra ex ASL SA3, Piano di Zona dei Servizi Sociali ex Ambito S6 e Comune di Capaccio Paestum. Ora, l’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Franco Alfieri, ha intenzione di acquisire il compendio, al fine di recuperare la struttura dal degrado e rifunzionalizzarla per finalità di pubblico interesse, relative all' integrazione socio sanitaria. A tal fine, si è proceduto anche a dare mandato al sindaco per l'inoltro della richiesta di finanziamento.

 

commenti
consigliati