DOPO DENUNCIA DI CARDIELLO

Eboli, appalto del Comune alla Soget per riscossione tributi: in tre a processo

Redazione
08 novembre 2019 15:00

1272

EBOLI. Avrà inizio il prossimo 27 gennaio 2020, a Salerno, il processo sull’appalto Soget, ad Eboli, per la riscossione dei tributi comunali. Tre gli imputati rinviati a giudizio dopo la richiesta formulata dal pm del Tribunale, Valleverdina Cassaniello: si tratta di Cosimo Marmora, dirigente del settore tributi del comune di Eboli, di Christian De Feo e Lina Di Lello, della Soget. Per la Di Lello l’accusa è di falso, per De Feo e Marmora l’imputazione è per abuso d’ufficio. Ad avviare l’indagine della Procura della Repubblica di Salerno la denuncia sulla proceduta d’affidamento del servizio, avviata nel 2014, formulata dal consigliere comunale di minoranza e capogruppo consiliare di Forza Italia, Damiano Cardiello che inviò anche una corposa documentazione all’Anac dove si poneva l’accento su come la Soget, negli anni, sia incorsa in importanti esclusioni da gare d’appalto pubbliche.

commenti
consigliati