Serie D, Foggia rallenta ad Agropoli: punto d'oro per i delfini

Francesco Vinci
12 gennaio 2020 17:13

108

AGROPOLI. Un buon Agropoli riesce a frenare la corsa del Foggia, arrivato per la prima volta al “Guariglia”. Una gara senza grandissime emozioni, che ha visto i delfini di Gianluca Procopio protagonisti di un inizio incoraggiante. Al 12’ si propone l’agropolese Cappiello sulla destra, ma il suo cross in area non trova nessun attaccante locale a concludere l’azione. Al 21’ si vede il Foggia: punizione dalla sinistra e colpo di testa in area di Anelli, con la palla fuori. Al 26’ ghiotta occasione per l’Agropoli, con Cappiello lanciato verso l’area: il diagonale dell’attaccante è respinto dal portiere foggiano Fumagalli. Si chiude così un primo tempo senza grossi sussulti.

Anche nella ripresa si gioca su ritmi blandi, ma l’Agropoli cresce col passare dei minuti. Al 55’ il destro dal limite dell’area di Proto va non di molto fuori; due minuti dopo è Pagano ad impegnare Fumagalli, che neutralizza l’azione dei cilentani. Poco altro nella ripresa, con il Foggia che con il forcing finale prova a trovare la rete della vittoria, ma senza impensierire particolarmente l’estremo difensore di casa Sanchez. Agropoli e Foggia impattano 0-0: un punto d’oro che fa morale per i ragazzi di Procopio, che possono guardare al prosieguo di campionato con maggiore serenità. Frenano i satanelli, contestati a fine gara dai propri tifosi, ma il Bitonto capolista non scappa, fermato sul 2-2 dal Gladiator. 

AGROPOLI-FOGGIA 0-0

AGROPOLI: Sanchez, Guida, Matrone, Numerato, Bonfini, Sgambati, Pagano (85’Ceriani), Proto (78’ Carrafiello), Cappiello (88’ Solazzo), Acunzo, Orefice (77’ Ziroli). A disp.: Selva, Stratoti, Mariani, Cozzolino, Doto. All.: Gianluca Procopio

FOGGIA: Fumagalli, Kourfalidis, Anelli (67’ Gemmi), Gentile, Cittadino (58’ Cipolletta), Viscomi, Tortori, Gerbaudo (55’ Russo) , Salines, Di Jenno (46’ Campagna), Gibilterra (66’ Cadili). A disp.: Di Stasio, Pertosa, Staiano, Di Masi. All.: Ninni Corda

ARBITRO: Alessandro Cutrufo di Catania coadiuvato da Daniele Bianchini di Frosinone e Simone Denardi di Conegliano Veneto

AMMONITI: Sanchez, Proto, Carrafiello, Cappiello, Tortori

SPETTATORI: 450 si cui 150 circa tifosi da Foggia

commenti
consigliati