MESSA IN SICUREZZA

Rio Lama-Ciorlitto: contratto di fiume Capaccio Paestum, Albanella e Consorzio

Alfonso Stile
19 maggio 2020 16:59

761

CAPACCIO PAESTUM. Manifestazione d’interesse per la sottoscrizione di un contratto di fiume per il Rio Lama-Ciorlitto: con apposita delibera, la Giunta comunale di Capaccio Paestum ha approvato lo schema per la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con il Comune di Albanella e il Consorzio Bonifica di Paestum, ai sensi della Legge Regionale 5/19. Un accordo che, oltre a promuovere una strategia unica per la tutela e messa in sicurezza del corso d’acqua che attraversa i due comuni salernitani e rientra nel bacino idrografico dell’ente di bonifica pestano.

I contratti di fiume per la riqualificazione ambientale dei bacini idrografici sono uno strumento partecipativo di programmazione negoziata che considera tutti gli aspetti paesistico-ambientali, secondo quanto stabilito dalla legge nazionale di recepimento della Convenzione europea del paesaggio, che prevede la sottoscrizione di un accordo che permette di adottare un sistema di regole in cui i criteri di utilità pubblica, rendimento economico, valore sociale, sostenibilità ambientale intervengono in modo prioritario nella ricerca di soluzioni efficaci per la riqualificazione di un bacino fluviale. Oltre che dal sindaco della città dei Templi, Franco Alfieri, il protocollo d’intesa dovrà essere sottoscritto dal primo cittadino di Albanella, Enzo Bagini, e dal presidente del Consorzio Bonifica di Paestum, Roberto Ciuccio.

commenti
consigliati