CHIESTO DAL SINDACO

Albanella, problema idrico 'risolto' grazie all'aiuto del Consorzio Bonifica Paestum

Comunicato Stampa
10 luglio 2020 21:29

1427

ALBANELLA. A seguito di un persistente problema di carenza d’acqua potabile dovuta alla rottura delle pompe di sollevamento nel bacino sito lungo Via Tempone Giampietro in località Matinella – in area non servita dal Consorzio Bonifica di Paestum - il sindaco del comune di Albanella, Rosolino Bagini, ha chiesto stamane aiuto all’ente consortile pestano, in quanto fornitore diretto in altre aree del territorio albanellese. Il presidente, Roberto Ciuccio, si è immediatamente attivato per prestare assistenza, in modo da alleviare le difficoltà della comunità anche in ragione dell’afosa temperatura estiva del periodo. Tramite un bypass, che non influisce sulla pressione generale della propria rete, il Consorzio Bonifica Paestum ha avviato così una fornitura d’acqua pari a 50 litri al secondo: ciò consentirà entro la tarda serata odierna di riempire gli appositi serbatoi al fine di riprendere, già dalle prime ore di domattina, l’erogazione idrica secondo la turnazione diramata dall’ente civico nella comunicazione alla cittadinanza a firma del responsabile comunale dell’Area Tecnica, ing. Carlo Di Lucia. 

“Ringrazio molto il presidente Roberto Ciuccio per il prezioso ed istantaneo intervento – spiega il sindaco Bagini – con l’aiuto del Consorzio, contiamo di riuscire ad erogare l’acqua con continuità per tutta la giornata, fino a problema risolto, in caso contrario vanno tenuti presenti gli orari per ciascuna frazione comunicati dall’ing. Di Lucia”. Orari che, nello specifico, sono: frazioni Matinella, Vuccolo-Cappasanta, Iscalonga, Fravita, San Nicola e Cerrina (mattina ore 7.00-12.00); località Capoluogo, Difesa-Ciglio, Poggio, Piscicolo e Tempa delle Guardie (mattina ore 7.00-12.00); località Bosco, Piano del Carpine, Santa Croce e Perelle (mattina 8.30-13.00).

Il Consorzio Bonifica di Paestum presterà tale fornitura fino alla riparazione/sostituzione delle pompe danneggiate ed al ripristino dell’erogazione da parte della società che gestisce la relativa rete idrica ad Albanella, che dovrebbe avvenire, secondo quanto comunicato all’Amministrazione civica, entro mercoledì prossimo.  Al riguardo, il presidente Ciuccio ricorda all’utenza che l’uso razionale e parsimonioso della risorsa idrica è sempre doveroso, ancor di più in piena estate.

commenti
consigliati