NOTA STAMPA

Capaccio, Fdi: "Chi cambia casacca è un traditore, Alfieri rispetti la minoranza"

Comunicato Stampa
10 agosto 2020 16:34

3455

CAPACCIO PAESTUM. Riceviamo e pubblichiamo, integralmente, la seguente nota stampa diffusa dal circolo cittadino del partito Fratelli d’Italia di Capaccio Paestum, a firma ed a nome di tutti i tesserati.

“Restiamo sconcertati ed allibiti per quanto accaduto nell’ultima seduta del Consiglio comunale di Capaccio Paestum: il linguaggio e i concetti espressi sono indegni per la nostra comunità. Fratelli d’Italia non elogia chi cambia casacca facilmente, chi non ha il coraggio di perseverare e tradisce il mandato elettorale. Riteniamo che la moralizzazione della politica passi innanzitutto dal bandire i cambi di casacca e i tradimenti elettorali. Esprimiamo, invece, solidarietà a chi sta al suo posto e fa in Consiglio una sana e responsabile opposizione. Per noi, chi si fa eleggere in un partito ed immediatamente dopo cambia rotta ed ideologia non ha fatto una scelta giusta ma è un TRADITORE. La nostra non è lotta contro l’attuale Amministrazione comunale, le scelte giuste per il bene comune vanno condivise. Fratelli D’Italia continuerà la sua azione di rinnovamento e di formazione di una classe dirigente capace e moralmente integra, che sappia integrarsi con chi ha più esperienza, nel supremo interesse della nostra comunità. Al Sindaco rivolgiamo un invito affinché abbia più rispetto per la cultura della nostra terra e soprattutto per gli elettori che hanno ritenuto di non votarlo. L’arroganza non premia e le lotte personali vanno tenute fuori da certi contesti. Fratelli D’Italia farà un’opposizione seria e costruttiva, nelle strade, in mezzo alla gente e in tutti i luoghi in cui ne avrà la possibilità nell’interesse dei cittadini di Capaccio Paestum”.

commenti
consigliati