TOLLERANZA ZERO
guarda il servizio

Capaccio, scarichi killer: task force della Municipale, droni h48 a Ferragosto

Alfonso Stile
14 agosto 2020 08:32

3569

CAPACCIO PAESTUM. Tutela ambientale e contrasto agli sversamenti di reflui zootecnici in mare. Ferragosto blindato e tolleranza zero sulla costa Bandiera Blu di Capaccio Paestum. Su precisa disposizione dell’Amministrazione comunale retta dal sindaco, Franco Alfieri, il comando della Polizia Municipale sarà impegnato h48 in una vasta attività di controllo e prevenzione, da Varolato a Linora: gli agenti, agl’ordini del magg. Natale Carotenuto, dall’alba di stamane sono già a lavoro per monitorare i punti nevralgici del litorale, soprattutto dove sfociano rii ed affluenti del Sele, in particolare alla foce del fiume, Ponte di Ferro, Licinella e Linora, risalendo i corsi d’acqua fino alle contrade di Spinazzo, Paestum, Borgonuovo e Laura.

Una task force che i vigili urbani condurranno senza sosta giorno e notte fino a lunedì mattina anche dall’alto, grazie al prezioso supporto dei sofisticati droni della società Alta Prospettiva, studiati per applicazioni di tipo militare ed in grado di volare anche in condizioni di scarsa visibilità o nelle ore notturne, con rilevazioni termiche e radiometriche per stanare potenziali inquinatori killer e senza scrupoli, anche in comuni limitrofi come Albanella, Altavilla Silentina ed Eboli. Le spiagge saranno sorvegliate anche con l’ausilio di personale su quad e biciclette per garantire legalità, osservanza delle ordinanze che impongono il rispetto delle norme anti Covid e vietano assembramenti, falò e fuochi. L'attività è coordinata dall'assessore all'Ambiente, Ettore Bellelli, e dal consigliere comunale delegato alla Sicurezza, Pasquale Accarino.

commenti
consigliati