CONTROLLI DEI CARABINIERI

Capaccio Paestum, arrestato giovane latitante: si era accampato in pineta

Alfonso Stile
14 settembre 2020 10:42

6866

CAPACCIO PAESTUM. Nell’ambito di mirati controlli di prevenzione e contrasto dei reati predatori sul territorio di competenza, i carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal m.llo Giuseppe D’Agostino, hanno tratto in arresto il pregiudicato 19enne Leonardo Ahmetovic, di nazionalità italiana ma di origini slave. Il giovane, destinatario di un ordine di carcerazione emesso lo scorso luglio dal Tribunale dei minori di Salerno per vari reati di furto aggravato commessi nel 2015, anche in abitazioni ed auto di turisti parcheggiate sui litorali cilentani, si era reso irreperibile da allora. I militari capaccesi lo hanno scovato in pineta, sulla costa di Capaccio Paestum, dove si era accampato in una tenda per sfuggire alla cattura. Una latitanza durata quasi due mesi: ora dovrà scontare 2 anni e 4 mesi di reclusione presso il carcere minorile di Nisida, a Napoli, dov’è stato ristretto da ieri. L’attività è stata coordinata dalla Compagnia di Agropoli, agl’ordini del cap. Fabiola Garello.

commenti
consigliati