FAMIGLIA ANNUNCIA AZIONI LEGALI

Capaccio, contrae Covid-19 all'ospedale di Roccadaspide: muore 81enne

Alfonso Stile
12 gennaio 2021 18:25

11389

CAPACCIO PAESTUM. Quarta vittima accertata con il Coronavirus a Capaccio Paestum. Si tratta di un 81enne residente in località Rettifilo, deceduto oggi nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Loreto Mare di Napoli, dov’era giunto in ambulanza sterile, alle 3 di notte del 1° gennaio scorso, dal nosocomio salernitano di Roccadaspide. Dolore e tanta rabbia dei familiari, che ora preannunciano azioni legali nei confronti dell’Asl di Salerno e della direzione sanitaria del presidio rocchese, dov’era stato ricoverato il 18 dicembre dello scorso anno per un blocco intestinale. Sottoposto come da protocollo sanitario a tampone molecolare all’ingresso, l’anziano era risultato negativo, sottoponendosi alle cure del caso in quanto affetto da patologie pregresse. Sarebbe dovuto tornare a casa il 30 dicembre, ma il tampone effettuato prima di essere dimesso dà esito positivo: il suo nome compare tra i 17 contagiati nell’ambito del focolaio Covid scoppiato, ad inizio anno, proprio all’interno del presidio ospedaliero di Roccadaspide. Domani la salma rientrerà dal capoluogo campano e sarà sepolta direttamente al cimitero di Capaccio paese, senza lo svolgimento del rito funebre, essendo stato dichiarata la morte per motivi legati al Covid-19.

commenti
consigliati