SERIE B

Ascoli-Salernitana 0-2, Tutino firma il blitz: granata in ansia per Dziczek

Comunicato Stampa
20 febbraio 2021 16:31

1095

ASCOLI. Al “Del Duca” la Salernitana si impone sull’Ascoli. Al 2′ vantaggio della Salernitana: assist di Capezzi e tocco vincente di Tutino. Al 7′ ancora granata pericolosi: Tutino serve Casasola che prova un diagonale, respinge Leali. Al 10′ altra occasione per i granata con una conclusione di Gondo parata da Leali. Al 24′ raddoppio della Salernitana con Tutino che realizza la sua doppietta personale. Il primo tempo si chiude con i granata avanti nel punteggio. Al 7′ della ripresa granata pericolosi con una conclusione di tutino che si stampa sulla traversa. Paura nel finale di gara, con Dziczek ad accusare un malore in campo. Dopo alcuni minuti di sospensione ed il trasporto in ospedale del centrocampista polacco, la partita riprende ma il risultato non cambia. Finisce 0-2 e i granata tornano al successo. La Salernitana raggiunge quota 41 punti dopo 24 giornate, con il sesto risultato utile consecutivo che serve per restare nelle zone altissime di classifica. La squadra di Castori affronterà una seconda trasferta consecutiva venerdì prossimo, 26 febbraio, alle ore 19.00, ospite della Reggiana.

Ascoli – Salernitana 0 – 2

Reti: 2′ pt, 24′ pt Tutino.

Ascoli: Leali, Pucino, D’Orazio (1′ st Mosti), Dionisi, Quaranta, Sabiri (1′ st Parigini), Brosco, Eramo (1′ st Pinna), Saric, Buchel (19′ st Danzi), Bajic (19′ st Cangiano). All. Andrea Sottil A disposizione: Venditti, Sarr, Corbo, Stoian, Avlonitis.

Salernitana: Adamonis, Coulibaly (24′ st Djuric), Jaroszynski (27′ st Veseli), Mantovani, Gondo (19′ st Kiyine), Tutino, Aya, Di Tacchio, Casasola, Gyomber, Capezzi (27′ st Dziczek). All. Fabrizio Castori A disposizione: Guerrieri, Sy, Schiavone, Cicerelli, Anderson, Kristoffersen, Barone, Antonucci.

Arbitro: Eugenio Abbattista di Molfetta.

Assistenti: Alessandro Cipressa (sez. Lecce) – Davide Miele (sez. Torino). IV Uomo: Ivano Pezzuto (sez. Lecce).

Ammoniti: Sabiri (A), Coulibaly, Gyomber, Veseli (S).

Angoli: 6 – 3

Recupero: 2′ pt, 9′ st.

commenti
consigliati