NELLA PRESTIGIOSA GUIDA 2020

Capaccio, Maria Antonietta Sparano nel catalogo nazionale Artisti Contemporanei

Francesco Vinci
25 febbraio 2021 16:00

2609

CAPACCIO PAESTUM. La talentuosa artista capaccese, Maria Antonietta Sparano (nella foto), è stata inserita nella guida 2020 del CAI – Catalongo Artisti Italiani, raccolta enciclopedica che annovera gli artisti contemporanei italiani. Conosciuta artisticamente come Miretta, la Sparano, originaria di Capaccio Capoluogo, sta approfondendo gli studi in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università di Salerno e svolge l’attività di illustratrice, decoratrice e ritrattista freelance. Da sempre appassionata di disegno e pittura, Miretta ha abbracciato il movimento artistico dell’Iperrealismo, apprendendone le tecniche in modo autonomo e diventandone tra le migliori interpreti. La giovane artista ha all’attivo numerose mostre collettive e personale di successo: nel 2017 la partecipazione alle Biennale di Milano e a quella di Venezia, curata dal noto critico d’arte, Vittorio Sgarbi. 

Secondo il Catalogo Artisti Italiani, la Sparano “cattura l’essenzialità e lo spazio rendendo intenso lo scatto pittorico, permettendo allo spettatore di provare forti emozioni. L’iperrealismo è la pura essenza delle sue opere. L’artista ci conduce nel suo mondo interiore alla scoperta di quella realtà intrisa di dolcezza e delicatezza. Importante è la riflessioni e derivata da quel messaggio intrinseco che consente di comprendere quella verità insita nell’armonia dei suoi disegni”. Una bella soddisfazione per Miretta, tra le artisti locali più apprezzate e ricercate. 

commenti
consigliati