IL PROGETTO

Concorso 'Legalità in Corto - Video Smart' con Bcc Buccino Comuni Cilentani

Comunicato Stampa
03 marzo 2021 15:11

1258

AGROPOLI. "Legalità in Corto" non si arrende all'emergenza sanitaria e trova il modo di stare vicino ai ragazzi, incentivarli a sperimentare e reinventarsi anche tra le mura domestiche. Vi avevamo già parlato del progetto Legalità in Corto, che si impegna a trasmettere a ragazzi e adulti i valori di legalità, uguaglianza e giustizia sociale tramite l'attività cinematografica: da 5 anni “Legalità in Corto” offre ai ragazzi la possibilità di confrontarsi, di mettersi in gioco, di divertirsi e di approcciarsi ai nuovi strumenti di comunicazione, attraverso la realizzazione di cortometraggi sulle più varie tematiche riguardanti questi ambiti. 

Legalità in Corto - Il Concorso Video Smart

A causa delle restrizioni imposte dall'emergenza sanitaria in atto, è stato necessario rivedere le modalità del progetto e adattarlo alle possibilità dei ragazzi. A differenza delle scorse edizioni, nelle quali i cortometraggi erano realizzati dalle intere classi, in collaborazione con dei professionisti, il Concorso VIDEO SMART consiste nella realizzazione in autonomia da parte di ogni singolo alunno di un breve video della durata di circa 1 minuto su tematiche riguardanti la Legalità. Nel corso dei seminari di formazione che hanno luogo presso gli Istituti Scolastici (adattandosi alla DAD qualora ce ne fosse la necessità), è illustrato agli alunni il Progetto in modo dettagliato, attraverso delle dispense e dei video esplicativi sulla procedura del concorso. Nei giorni successivi ogni alunno può realizzare, secondo la propria inventiva e creatività, un “mini” video con il proprio device: smartphone o tablet, da far recapitare a Legalità in Corto che procederà ad una attenta selezione. Grazie ad una giuria tecnica composta da esperti del settore, saranno assegnati premi di natura Tecnologica e menzioni per particolari motivazioni ai ragazzi che avranno realizzato i migliori prodotti. A fine anno scolastico verrà messa in palio una Borsa di Studio che verrà assegnata al miglior video in assoluto, selezionato tra tutti i video (realizzati dai ragazzi di tutte le Scuole) pervenuti al concorso.Durante il “Festival Legalità in Corto” (Maggio 2021) e a fine percorso formativo, saranno premiati i vincitori del concorso. I migliori video realizzati saranno diffusi sulle piattaforme social del progetto e proiettati durante eventuali Festival di genere sia nazionali che internazionali.

Le tematiche affrontate

Il Progetto è rivolto ai ragazzi delle Scuole Secondarie di I° e II° grado, per la realizzazione di video di qualsiasi genere (cortometraggio, spot, documentario, etc.) su varie tematiche inerenti la legalità. Tra queste: educare alla legalità, all'integrazione sociale, alla salute. Mode, abusi e dipendenze; disabilità, pregiudizio e accettazione delle diversità; le storie del proprio territorio, l'educazione ambientale; l'energia pulita. E ancora: la comunicazione e disagio giovanile, il bullismo e cyber-bullismo; la violenza di genere; l'educazione all'uso consapevole del denaro; il rapporto genitori-figli; lo sport; l'amicizia; l'omertà.

É inoltre stata introdotta una sezione dedicata alla nuova realtà che stiamo vivendo da un anno a questa parte: COVIDEO - "La tua vita al tempo del Covid-19", dedicata alla narrazione della vita dei ragazzi durante la pandemia. In molti tra i ragazzi hanno proprio scelto di raccontare come la loro vita sia cambiata, quali progetti, sogni e speranze crescano in loro giorno dopo giorno, come sono cambiate le relazioni con il prossimo. LA BCC Buccino Comuni Cilentani sostiene da molti anni il progetto "Legalità in corto" che si impegna a trasmettere a ragazzi e adulti i valori di legalità, uguaglianza e giustizia sociale tramite l'attività cinematografica.

Alcuni dei video vincitori sono già disponibili sul canale Youtube dedicato al concorso "Legalità Video Smart" e altri verranno aggiunti in seguito.

commenti
consigliati