DELIBERA DI GIUNTA

Capaccio, bando concessioni marittime pluriennali: Comune rettifica 26 lotti

Alfonso Stile
07 aprile 2021 15:49

3061

CAPACCIO PAESTUM. Rilascio di concessioni demaniali marittime pluriennali. Con apposita delibera di Giunta, l’Amministrazione comunale retta dal sindaco, Franco Alfieri, ha proceduto a rettificare 26 lotti sui 30 da mettere a bando pubblico con le rispettive caratteristiche. 

Come si legge nell’atto dell’esecutivo, infatti, si è “ritenuto necessario modificare gli allegati inerenti le schede 1, 2, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29 e 30, al fine di eliminare tutte le discrasie rilevate, dovute a mero errore materiale”. Nello specifico, sono state corrette “inesattezze concernenti i riferimenti catastali, le zone del Prg, i vincoli, la trascrizione di varie coordinate e la reale consistenza delle superfici tra quanto indicato e quanto rilevabile dalla georeferenziazione dei punti sulla base cartografica di rappresentazione”.

Resta invece in capo al responsabile dell’Area Demanio, Christian Franco, l’attivazione delle procedure necessarie, mediante l’indizione di un bando pubblico, per il rilascio delle concessioni per una durata di 13 anni, ovvero fino al 2033, destinate alla realizzazione di lidi, posa di ombrelloni e per finalità turistico-ricreative, distribuite sui circa 13 km di costa dalle località Linora a Foce Sele (nella foto)

L’obiettivo dell'Amministrazione è quello di rilanciare l'offerta balneare, anche e soprattutto in ragione del prestigioso riconoscimento della bandiera blu, con attività qualificate e diversificate sulle spiagge, lo sviluppo dell’economia turistica, la corretta fruibilità dei beni demaniali marittimi, l'implementazione dei servizi di salvataggio e la salvaguardia della costa nel rispetto della peculiarità ambientali dei luoghi. A seguito del rilascio di concessioni demaniali marittime anche pluriennali, finalizzate all’esercizio di attività turistico-ricreative temporanee/stagionali, si è registrato, infatti, un evidente incremento delle presenze turistiche, un indubbio miglioramento della manutenzione e decoro delle spiagge nonché un'implementazione dei servizi di soccorso in mare e sorveglianza degli arenili.

commenti
consigliati