POSATA PRIMA PIETRA
guarda il servizio

Agropoli, al via i lavori di adeguamento del Palazzetto dello Sport

Comunicato Stampa
13 settembre 2021 18:53

1501

AGROPOLI. Con la cerimonia di posa della prima pietra, hanno ufficialmente preso il via i lavori di adeguamento del palazzetto dello Sport "Andrea Di Concilio". Un intervento importante e necessario poiché consentirà di risolvere alcune criticità riscontrate nel corso degli anni e al contempo di ammodernare una struttura che non è soltanto casa dello sport, ma anche sede di eventi e manifestazioni. Le opere, per oltre 300mila euro, prevedono il rifacimento delle facciate, la pulitura e lucidatura del parquet, il rimontaggio delle tribune poste nella parte posteriore dei canestri che consentirà un incremento della capienza del palazzetto, la sistemazione dell’area esterna e soprattutto la climatizzazione dell’impianto che sarà così utilizzabile 365 giorni l’anno. All'avvio dei lavori (nella foto) erano presenti il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, il consigliere delegato allo sport Giuseppe Cammarota, altri rappresentanti dell'amministrazione comunale, i delegati delle società sportive del territorio e tanti cittadini.

"Con la cerimonia di oggi diamo il via ad un'opera importante e necessaria ad altre dieci anni dall’inaugurazione dell’impianto. I lavori non solo ci permetteranno di risolvere talune criticità riscontrate in passato, ma garantiranno anche l’ampliamento dei posti a sedere del Pala Di Concilio e il suo ammodernamento, con l’installazione di impianti di condizionamento necessari a renderlo utilizzabile in ogni periodo dell’anno", afferma il sindaco Adamo Coppola.

"Quando diciamo che è Agropoli è Città dello Sport non pronunciamo una frase a caso. Lo testimoniano i fatti. Abbiamo strutture sportive all'avanguardia, un fiore all'occhiello in provincia di Salerno. Per questo il nostro comune continua ad essere scelto dalle federazioni sportive per accogliere importanti competizioni. Ciò crea un meccanismo virtuoso per tutta la nostra città. Sport e tempo libero – conclude il primo cittadino - sono settori su cui continueremo ad investire, con l'ausilio di tutte quelle associazioni che operano sul territorio e che ringrazio per il prezioso supporto".

commenti
consigliati