Agropoli, muore operaio 30enne schiacciato da un container

Redazione
27 giugno 2012 16:27

3038

0

0

AGROPOLI. Tragedia sul lavoro ad Agropoli. Verso le 15:30 di questo pomeriggio, Luigi Renzi, 30enne di Prignano Cilento, è morto mentre stava lavorando in un’area esterna e retrostante (nella foto) il cantiere dove sono in corso i lavori di costruzione del nuovo cineteatro, sito lungo Via Taverne. Intento nelle operazioni di spostamento e carico di un enorme container su di un tir di proprietà dell’azienda presso la quale lavorava, anch’essa di Prignano Cilento, forse per aver eseguito in modo non adeguato tali manovre, il giovane operaio è rimasto schiacciato tra il camion ed il container. Una circostanza che non gli ha lasciato scampo: Renzi è deceduto sul colpo. Sul posto, sono prontamente intervenuti i carabinieri della locale Compagnia, diretti dal cap. Raffaele Annicchiarico, e l’ambulanza del 118: la salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale civile di Agropoli. Il camion ed il container sono stati posti sotto sequestro dai militari dell’Arma per gli accertamenti di rito.

commenti