LAVORO&TERRITORIO
guarda il servizio

"Cilento Outlet in formazione": opportunità per 240 giovani del territorio

Lisa Pinto
19 maggio 2014 16:37

3150

EBOLI. Si è tenuta questa mattina presso la sala conferenze del Cilento Outlet Village, affollata per l'occasione, la conferenza stampa di presentazione del progetto “Cilento Outlet in Formazione”. I contenuti specifici e le modalità di accesso all’iniziativa, sono stati illustrati dall’assessore regionale alle Politiche del Lavoro, Severino Nappi, e dal project manager del Cilento Outlet Village, Roberto Pansa. I corsi, previsti per diverse figure professionali, saranno retribuiti e favoriranno l’inserimento di 240 unità lavorative grazie all’innovativo piano che prevede la formazione in aula e lo stage presso le aziende presenti al Cilento Outlet Village (nelle foto). Alla conferenza hanno partecipato gli studenti delle classi quinte degli istituti alberghieri di Capaccio e Battipaglia.
“È un’iniziativa innovativa e dedicata alla formazione in un momento in cui il tasso di disoccupazione in Italia raggiunge il 40% - spiega il project manager Roberto Pansa - anziché creare posti di lavoro immediati, il nostro obiettivo, di concerto con un pool di aziende presenti all’interno del Cilento Outlet Village e in raccordo con la Regione Campania, è creare un momento di formazione specifica nell’ambito della grande distribuzione organizzata. Per la prima volta, viene così coniugata la tradizionale formazione in aula, presso la sede del Cilento Outlet Village, con le aziende presenti all’interno della struttura stessa. Non garantiamo posti di lavoro, bensì formare delle professionalità specifiche: forse il ringraziamento più bello che ci potrà arrivare non è quello di aver regalato un posto di lavoro, ma di aver creato la passione per un lavoro. Questo è l’auspicio di un progetto i cui corsi inizieranno ai primi di giugno. L’iniziativa è totalmente gratuita, con un’indennità di partecipazione lorda per i partecipanti di 2 euro l’ora, con stage totalmente gratuiti e rilascio di attestati finali legati al mondo della grande distribuzione, quali store manager, addetti alle vendite ed addetti alla somministrazione”.
“Coniugare la formazione con l’occupazione, coinvolgere le imprese con corsi che siano funzionali a trovare lavoro, attraverso il miglioramento delle competenze dei giovani, sono un obiettivo importante – aggiunge Severino Nappi, assessore regionale alle Politiche del Lavoro - su questo stiamo lavorando, attraverso iniziative di questo tipo che si stanno diffondendo in tutta la regione, e lo stiamo facendo anche con l’iniziativa Garanzia giovani campani. Perché il modello di questa regione, all’avanguardia in Italia, è proprio quello di dire che i nostri ragazzi devono avere un’opportunità e la regia pubblica deve servire a questo, non a dare posti di lavoro che non esistono a tavolino, ma dare opportunità alle imprese di investire su ragazzi competenti, qualificati, formati attraverso percorsi formativi di qualità e selezionati in modo serio e responsabile; è questo che ci farà voltare pagina”.

commenti
consigliati