"SITUAZIONE INACCETTABILE"

Cava de' Tirreni, pessime condizioni del cimitero: denuncia della Polis Sa

Comunicato Stampa
19 marzo 2015 08:47

1451

CAVA DE’ TIRRENI. ‘Polis Sa’ Cava de’ Tirreni, rappresentata dal suo vice portavoce, la dr.ssa Anna Casaburi, ha constatato le pessime condizioni del locale cimitero (nella foto). "Negli ultimi anni, l'incuria ed il degrado, hanno reso sempre più vergognosa la cattiva gestione, di quella che dovrebbe essere l'ultima dimora - fa notare la Casaburi - la manutenzione assente, lo spreco di acqua pubblica, considerati i rubinetti mal funzionanti, l'immondizia sparsa per le varie stradine, rappresentano una vergogna già da anni, non addebitabile alle condizioni climatiche. ‘Polis Sa’ Cava de' Tirreni, pertanto, chiede la massima attenzione a questo problema. Il cimitero cittadino, accoglie ed ha accolto, i cari di ognuno di noi, è inaccettabile, per quanto voglia giustificarsi una mancata disponibilità nelle casse comunali, la situazione degradante che si offre ai nostri occhi. Ci auguriamo, che il nostro appello, risvegli un po’, il famoso rispetto, per la memoria di chi non è più in mezzo a noi". 

commenti
consigliati