SFILATA LUNGO I TERRENI

Albanella, centrale MGM: cittadini protestano, lungo corteo di trattori e auto

Alfonso Stile
26 luglio 2021 11:27

2800

ALBANELLA. Albanella scende in piazza e dice ‘no’ alla paventata costruzione di una centrale di gestione e trattamento rifiuti, specie di pneumatici usati, in Via Tempone Giampietro. Ieri pomeriggio, infatti, un corteo di trattori e privati cittadini in auto, nel rispetto delle restrizioni anti Covid-19, ha sfilato per le strade cittadine per manifestare tutto il proprio dissenso alla realizzazione dell’impianto della MGM, nota società albanellese. Partendo da Matinella, mezzi agricoli e veicoli hanno poi percorso la strada che circoscrive l’area dove dovrebbe sorgere il sito di stoccaggio: affissi, ai balconi, anche cartelloni di privati cittadini.

La protesta è stata promossa e organizzata dal locale Comitato Ambiente e Salute Albanella (C.A.S.A.), guidato dal portavoce Carmine Aquino, il quale spiega: “Le carte portano in vantaggio e spianano la strada alla MGM: si è conclusa, infatti, la fase di raccolta dei pareri nell’ambito della conferenza di servizi per la realizzazione della piattaforma di trattamento rifiuti proposta dalla azienda albanellese; il verbale di chiusura è stato consegnato alle parti, i pareri sono tutti favorevoli tranne quello dell’Amministrazione comunale retta dal sindaco, Enzo Bagini, che la speranza non l’ha persa; la nostra manifestazione, intanto, fa capire che la popolazione è contraria e si batterà con fermezza per fermare questo sfregio al territorio, dettato dall’interesse di pochi che mette a rischio la salute di un’intera comunità e dei suoi bambini”. A supportare l’iniziativa anche l’Associazione La Panchina e la locale sezione del PSI.

commenti
consigliati