DELIBERA DI GIUNTA

Agropoli, cineteatro "De Filippo": contenzioso Comune-ex gestore

Redazione
30 luglio 2022 18:17

671

AGROPOLI. La Giunta comunale di Agropoli, con apposita delibera, ha dato mandato ad un legale di rappresentare e tutelare gli interessi del Comune attivando, nelle sedi competenti, ogni iniziativa utile al recupero dei canoni non versati, all'ente, dal precedente gestore del Cineteatro "De Filippo". L'obiettivo è dell'Amministrazione retta dal sindaco, Roberto Mutalipassi, è recuperare 107mila euro di arretrati. Il contratto di gestione della struttura era scaduto nel febbraio del 2021 e l'ente civico non aveva accolto la richiesta di proroga presentata dall'imprenditore né rinnovato il contratto. La questione era finita all'attenzione del Tar di Salerno che, lo scorso gennaio, ha rigettato l'istanza cautelare presentata dal precedente gestore per l'annullamento, previa sospensiva, del provvedimento con il quale gli uffici comunali avevano negato la proroga della gestione della struttura, in attesa del giudizio di merito. Ora il legale incaricato, il noto avvocato cassazionista agropolese Luigi Acerbo, già conoscitore dell'intera vicenda, rappresenterà l'ente anche in questo nuovo procedimento che sarà dibattuto in sede civile.

commenti
consigliati