NELLA NOTTE DI SAN LORENZO

Parco Paestum-Velia, affluenza record per la 'Notte Bianca' tra i templi

Francesco Vinci
11 agosto 2022 10:58

1024

CAPACCIO PAESTUM. Affluenza record per la prima edizione della Notte Bianca tra i templi, fortemente voluta dal direttore del Parco Archeologico di Paestum-Velia, Tiziana D'Angelo, che ha registrato nella notte di San Lorenzo uno straordinario boom di presenze, coinciso con l'apertura straordinaria del sito archeologico pestano. Una visita notturna così estesa, e non limitata al Santuario meridionale come solitamente avviene durante le aperture serali, è stata possibile anche grazie ai recenti lavori per il rifacimento dei percorsi di visita e al miglioramento del sistema di illuminazione, che hanno reso le antiche rovine ancora più suggestive. 

Tra mito e storia, è stata una serata-evento pensata anche per giovani e famiglie, con attività ludiche e didattiche per adulti e bambini; visite guidate con approfondimenti di archeologia sperimentale, laboratori di musica antica e degustazioni di prodotti locali DOP. La Notte Bianca ha segnato il clou con il concerto del famoso compositore e direttore d'orchestra inglese Geoff Westley, il quale ha incantato la platea al pianoforte sul palcoscenico installato davanti al tempio di Nettuno.

commenti
consigliati