Ambiente
ENNESIMO FINANZIAMENTO
ENNESIMO FINANZIAMENTO
Consorzio Bonifica di Paestum: rinnovabili per l'irrigazione, 4 milioni dalla Regione Campania
Alfonso Stile
14 giugno 2024 10:52
Eye
  1685

CAPACCIO PAESTUM. Sostegno alla realizzazione di impianti da fonti rinnovabili per incrementare il fabbisogno energetico per l’esercizio degli impianti collettivi d’irrigazione: nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2022, con apposito decreto dirigenziale la Regione Campania ha approvato la graduatoria unica definitiva del relativo bando, con una dotazione finanziaria di 15 milioni di euro. 

In tutto dieci i progetti ammessi a finanziamento. Il più ingente, di 4 milioni di euro, è quello presentato dal Consorzio Bonifica di Paestum, che prevede la costruzione di un impianto idroelettrico di 240 KW in località Ponte Calore, nel comune di Serre, e DI due impianti fotovoltaici di 800 KW ciascuno presso le vasche d’irrigazione nelle località Tempa San Paolo e Tempa di Lepre, a Capaccio Paestum. 

Una volta installati, consentiranno di ridurre drasticamente i costi energetici a carico dell’ente, sulla scorta dell’oculata e prudente gestione che ha caratterizzato, negli anni, l’operato dell’Amministrazione consortile guidata dal presidente Roberto Ciuccio, cui va ascritto il merito di aver ottenuto l’ennesimo finanziamento pubblico a beneficio dei consorziati.

L’Amministrazione targata Ciuccio, ricandidatasi compatta alle elezioni per il rinnovo degli organi consortili in programma domenica, 16 giugno prossimo, comunica che sono in corso di ultimazione anche i lavori di costruzione di una nuova vasca d’irrigazione da 45mila metri cubi a Serre, e che a breve inizieranno anche i lavori di ristrutturazione dell’importante canale Acque Salse di Capaccio Paestum, che dalla località Seliano attraversa tutto il centro urbano e s’innesta nel Rio Ciorlitto. 



Logo stiletvhd canale78
Immagine app 78
SCARICA
L’APP