Castel San Lorenzo, 80enne ritrova amata dopo 60 anni: eretta una statua a Kiev

Marco Rizzo
28 maggio 2013 15:48

5792

CASTEL SAN LORENZO. L’amore resiste alle pieghe del tempo ed è capace di superare anche i momenti più tremendi e tragici. Ci sono amori che meritano un monumento, come quello eretto in una parco a Kiev (nella foto sotto). Nella capitale ucraina, vicino al ponte degli innamorati, risiede in un abbraccio il legame indissolubile tra l’80enne Luigi Peduto di Castel San Lorenzo e la 90enne Mokryina Yurzuk. Tutto nasce nel 1943, quando i due si conoscono in un campo di concentramento austriaco. Tra loro scocca l’amore, ma dopo la liberazione, Luigi torna nel paese della Valle del Calore, Mokryina fa rientro in Ucraina. Luigi, per oltre sessant’anni, continua a cercarla, custodendo gelosamente nel suo portafoglio una foto ed una ciocca di capelli. Le ricerche terminano nel 2004, quando nella versione russa di “Chi l’Ha Visto”, dal nome italiano “Aspettami”, avviene l’incontro (nella foto sopra). Lacrime ed emozione, per un amore mai sopito. Luigi Pedutto chiede a Mokryina Yurzuk di sposarlo, ma a fermare l’intenzione è l’età avanzata di entrambi, che nel frattempo avevano formato delle famiglie. Una storia d'amore riportata da diverse testate nazionali. Luigi e Mokryina continuano, tutt’oggi, a vedersi e a parlarsi nonostante i problemi legati alle differenti lingue. Lui parte periodicamente da Castel San Lorenzo per raggiungere l’amore della sua vita. Un appuntamento già in agenda è fissato per agosto, quando Luigi e Mokryna si recheranno a Kiev perché c’è da rendere omaggio al monumento dell’amore, il simbolo di una storia infinita.

commenti
consigliati