Agropoli piange il suo "Stopper"

Redazione
01 dicembre 2010 11:57

1539

Stadio_Guariglia

 

Agropoli piange la scomparsa di Antonio Di Luccio. Stamane i funerali del 53enne, conosciuto ai più con il soprannome di “Stopper”, supertifoso dei delfini, che si è spento la scorsa notte presso l’ospedale di Polla. Ed una folla, emozionata e commossa, ha preso parte all’ultimo saluto. Presente il sindaco Franco Alfieri, gli assessori ed i consiglieri comunali, oltre ad una rappresentanza di dirigenti e calciatori dell’U.S. Agropoli 1921 e della Real Agropoli. Vicini al lutto che ha colpito la famiglia Di Luccio tutti gli impiegati del Comune di Agropoli, e una rappresentanza di dirigenti e calciatori dell'U.S.Agropoli 1921 e della Real Agropoli. Sulla sua bara due maglie dell’Agropoli, una dell’Inter. Le sue passioni calcistiche. Antonio Di Luccio è stato anche il vicepresidente dei delfini, negli anni della presidenza di un altro Antonio Di Luccio, l’indimenticato presidente, scomparso, caso del destino, anch’egli quest’anno, nello scorso mese di febbraio. 

commenti
consigliati