SI PREVEDONO LUNGHE CODE

Anas, piano anti traffico per il lungo ponte del 2 giugno

Redazione
30 maggio 2015 15:48

945
Piano di interventi coordinati dall’ Anas su tutta la rete stradale e autostradale di oltre 25 mila km in gestione, per fronteggiare i maggiori flussi di traffico anche in occasione del ponte del 2 giugno, con la riduzione dei cantieri e il potenziamento della presenza del personale, soprattutto lungo gli itinerari maggiormente interessati dai flussi veicolari. Si prevede traffico sostenuto fino alla tarda mattinata di oggi, sabato 30 maggio, e l’intensificarsi dei flussi intorno al tardo pomeriggio di martedì 2 giugno. È vietata la circolazione dei mezzi pesanti su strade e autostrade oggi e domani, dalle 8 alle 22, e martedì 2 giugno nella medesima fascia oraria.
La circolazione sulla rete Anas è costantemente monitorata dalle 20 Sale Operative Compartimentali e dalla Sala Operativa Nazionale presso la Direzione Generale di Roma, attraverso il sistema Rmt (Road Management Tool) con oltre 1000 veicoli dislocati sull’intera rete. Si tratta di veicoli dotati di una telecamera di bordo e di un localizzatore satellitare che consentono di inviare alle Sale Operative immagini e dati sul traffico e sulle eventuali criticità riscontrate lungo la rete stradale. Sono disponibili itinerari alternativi per bypassare il tratto chiuso dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria tra lo svincolo di Laino Borgo (km 153,300) e lo svincolo di Mormanno (km 163,000), al confine tra la Basilicata e la Calabria e, in Sicilia, il tratto chiuso dell’autostrada A19 ‘Palermo-Catania’, tra Sciacca e Tremonzelli. Gli itinerari sono disponibili sul sito www.stradeanas.it.
commenti
consigliati