Paestum, raid nella notte in due lidi

Redazione
04 gennaio 2011 10:05

2395

 lido_kennedy   lido_mediterraneo2

 

PAESTUM. Raid nella notte nei lidi di Paestum. Ignoti hanno portato via dagli stabilimenti balneari Mediterraneo e Kennedy ingenti quantitativi di oggetti ed attrezzature per diverse migliaia di euro. Al lido Kennedy, di proprietà di Roberto Squecco, sono stati asportati circa cento tra lettini, ombrelloni e sdraio, per un totale di circa 20mila euro. Dopo aver divelto una staccionata esterna (nella foto in basso a sinistra), i ladri sono penetrati all’interno della struttura asportando la refurtiva.

Al lido Mediterraneo, invece, grazie alla presenza di saracinesche in alluminio, i ladri non sono riusciti ad entrare nello stabilimento balneare, ma hanno portato via comunque sedie e tavolini, custoditi nella tendo-struttura antistante, e perfino le telecamere di videosorveglianza: accortisi probabilmente dell’impianto di allarme, ne hanno strappato tutti i relativi dispositivi installati, in alto, sulle pareti. Qui, i danni ammontano a circa 3mila euro.

Già lo scorso giugno, dal noto lido di proprietà del consigliere comunale Leopoldo Marandino, sparirono nella notte ben due televisori al plasma installati all’interno della struttura, sorvegliata nelle ore notturne da un guardiano, il quale, presente anche ieri notte, non si sarebbe accorto di nulla. I proprietari hanno sporto questa mattina regolare denuncia alla locale stazione dei carabinieri di Capaccio Scalo, capitanata dal maresciallo Gerardo Leo.

Le foto pubblicate sono esclusiva di StileTV. Citare la fonte in caso di prelievo.

 

staccionata_divelta_kennedy  squarcio_mediterraneo

Redazione StileTV

commenti
consigliati