Agropoli, rispettato patto di stabilità per il 2010

Comunicato Stampa
04 gennaio 2011 11:26

992

Franco_Alfieri_ok

 

AGROPOLI. Rispettato il patto di stabilità per l’anno 2010. Ad annunciarlo è il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri (nella foto), che precisa anche che al 31 dicembre dell’anno appena trascorso la cassa del Comune di Agropoli ha registrato un + 853.692 €.

"Il Comune di Agropoli – afferma il primo cittadino agropolese - per l’anno 2010 ha rispettato i parametri e i vincoli imposti dal patto di stabilità, mantenendo tutti gli impegni con i fornitori e le ditte dei tantissimi cantieri aperti. Un risultato importante che premia l’oculatezza della gestione amministrativa dell’ente comunale che in questi anni sta coniugando una forte azione di investimenti, per lo sviluppo e la crescita della città, a quella del risanamento finanziario, con il riconoscimento di debiti fuori bilancio, provenienti da passate gestioni, di circa 4 milioni di euro, così come sono stati chiusi gli esercizi 2007, 2008 e 2009 sempre con un avanzo di amministrazione. L’anno appena trascorso si è chiuso, inoltre, con un positivo di cassa pari a 853.692 €. I dati dell’ufficio ragioneria, quindi, confermano il trend positivo e l’efficacia delle scelte dell’amministrazione. Smentiscono, ancora una volta, i soliti denigratori, che con becere campagne di disinformazione, vogliono il bilancio comunale in dissesto, tentando inutilmente di gettare fango sulla nostra amministrazione. Noi siamo pronti ad affrontare al meglio le sfide che ci attendono, che si tramuteranno in una incisiva programmazione e progettazione sempre più orientata alle reali esigenze della comunità e ad un miglioramento della qualità della vita, guardando al futuro con sempre maggiore fiducia".

commenti
consigliati