temperature gradevoli, con massime inferiori ai 30 gradi

Meteo, l'estate si fa attendere: tempo variabile e svolta da domenica

Comunicato Stampa
19 giugno 2015 09:46

863

L'estate si fa ancora attendere a livello meteorologico. Fino a sabato, infatti, il tempo continuerà ad essere variabile mentre solo da domenica è atteso un miglioramento. Le temperature, comunque, saranno gradevoli, con le massime inferiori ai 30 gradi. E la stagione alle porte? Sarà senza quegli eccessi di caldo che hanno caratterizzato le roventi estati 2003 o 2012 e non sarà piovosa e fresca come l'estate 2014. Queste le previsioni del meteorologo di 3bmeteo.com, Francesco Nucera. "L'alta pressione - spiega - è ancora troppo timida e l'Italia sarà esposta al passaggio di veloci perturbazioni con clima gradevole e temperature inferiori ai 30 gradi". 

Domani, in particolare, una veloce perturbazione diretta verso i Balcani attraverserà la Penisola con effetti maggiori su Triveneto e dorsale centro settentrionale dove si avranno acquazzoni e qualche temporale. Andrà meglio sul resto d'Italia, mentre le temperature subiranno un calo dalla sera. Sabato, secondo il meteorologo, l'impulso fresco si attarderà al Centro Sud con qualche acquazzone in particolare su appennino e medio Adriatico. Prevarrà il sole invece sul resto d'Italia con qualche rovescio non escluso su Alpi e Nord Est. E' previsto un lieve aumento delle temperature con massime tra 24 e 29 gradi. Domenica, primo giorno d'estate, la pressione invece aumenterà e la giornata sarà nel complesso soleggiata, salvo qualche fenomeno sui rilievi. Le temperature sono previste in aumento.

Quanto all'estate 2015, "l'anticiclone delle Azzorre avrà la meglio sull'anticiclone africano scongiurando così prolungati periodi di gran caldo. Le code delle perturbazioni, che lambiranno l'Italia, spezzeranno il caldo che tutto sommato sarà nella norma". 

commenti
consigliati