Salerno, Guardia di Finanza sequestra carne avariata al porto

Redazione
01 febbraio 2011 14:03

940

Un’operazione della Guardia di  Finanza ha portato al sequestro di un ingente quantitativo di carne che stava per essere immesso sul mercato.  In azione le Fiamme Gialle del Gruppo di Salerno, impegnate nel controllo del territorio, i quali hanno rinvenuto e posto sotto sequestro della carne bovina che avrebbe dovuta essere posta in vendita in violazione della normativa comunitaria che disciplina l’importazione dei generi alimentari. Il prodotto, che si trovava ancora custodito all’interno di alcuni container nell’area portuale, è stato trovato, infatti, in cattivo stato di conservazione ma pronto ad essere introdotto sul mercato e, successivamente, ad essere distribuito sull’intero territorio nazionale.

commenti
consigliati