a pomigliano

Volley Femminile, serie C: sconfitta esterna per l’Indomita Salerno

POMIGLIANO. Sconfitta esterna per l’Indomita femminile sul campo dell’Elisa Volley Pomigliano. Le ragazze di coach Tescione con cuore e grinta provano a impensierire le partenopee seconde in classifica, a un punto dal primo posto, ma tornano a casa ancora una volta a mani vuote. Gara difficile resa ancor più complicata dalle assenze delle infortunate Liguori e Rossin. Coach Tescione allora schiera sin dall’inizio Naddeo in posto 4 con Sacco, capitan Scoppetta in regia, De Rosa opposto, Verdoliva libero e Izzo e Losasso centrali. Proprio con queste ultime due, l’Indomita cerca di far male alle padrone di casa che però prendono, nel primo set, subito un buon vantaggio, poi gestito in tranquillità fino al 25-16 finale. Nel secondo set l’andamento è identico. Coach Tescione prova a cambiare qualcosa inserendo anche Pizzarelli però l’Indomita pur restando nella scia dell’Elisa Volley Pomigliano non riesce inevitabilmente a trovare quel break giusto per passare in vantaggio. Il secondo set si chiude 25-18 mentre il terzo caratterizzato da un trend praticamente identico si chiude 25-19 per le padrone di casa che conquistano così la diciottesima vittoria stagionale in venti gare disputate. Una sconfitta, in ogni caso, tutto sommato ininfluente per le ragazze di coach Tescione, considerato anche gli altri risultati di questa ventesima giornata. Infatti, il rassicurante vantaggio in classifica sulle ultime due in graduatoria generale, Costantinopoli e Forio, è rimasto inalterato, considerato che le sannite hanno perso in casa contro il Nola mentre le ischitane hanno perso in casa della Gimel S.Agata. Hanno perso anche le due squadre che precedono di quattro e un punto l’Indomita in classifica, ovvero Scafati e Ribellina, rispettivamente contro Battipagliese e Olimpia Volley.
Per l’Indomita è già tempo, però, di iniziare a preparare il prossimo match. Domani sera le ragazze si ritroveranno alla Senatore per il primo allenamento della settimana che porterà alla sfida interna contro il Volleytime Casagiove, quarto in classifica e in piena lotta per conquistare un posto per i play off che valgono la promozione in serie B2. In campo però ci sarà un’Indomita grintosa e intenzionata a conquistare punti importanti per tagliare il prima possibile il traguardo dell’aritmetica salvezza.

ELISA VOLLEY POMIGLIANO- INDOMITA SALERNO 3-0
(25-16, 25-18, 25-19)
ELISA VOLLEY POMIGLIANO: Autiero, Trimaldi, Cappelluzzo, De Falco, Valentino, Lanzetta, La Gatta, Coppola, Ricci, Ascione, Spinosa, Battaglia, Falgiano (L). All. Leone
INDOMITA: De Rosa, Izzo, Losasso, Morea, Naddeo, Pagano, Pizzarelli, Sacco, Scoppetta, Verdoliva (L). All. Tescione
Arbitri: Zunico e Alfinito

I risultati della ventesima giornata: Gimel-Forio 3-0, Volleytime Casagiove-Pessy Volley 3-1, Elisa Volley Pomigliano-Indomita 3-0, Costantinopoli-Nola 0-3, Xenia Scafati-Battipagliese 0-3, Ribellina-Olimpia Volley 0-3, Phoenix Caivano-Arzano 3-0

La classifica: Battipagliese 54, Elisa Volley Pomigliano 53, Phoenix Caivano 43, Volleytime Casagiove 42, Nola 37, Pessy Volley 36, S.Agata 34, Arzano 30, Xenia Scafati 23, Ribellina 20, Indomita 19, Olimpia Volley 14, Costantinopoli 8, Forio 7

commenti