CONTROLLI DEI CARABINIERI

Ogliastro Cilento, detenzione illecita di munizioni e cartucce: denunciato incensurato

CICERALE. I carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal cap. Francesco Manna, nell’ambito di attività sul territorio mirate alla prevenzione e contrasto della criminalità diffusa, a conclusione delle indagini scaturite in seguito ad un servizio svolto in Cicerale, i militari dell’Arma della Stazione di Ogliastro Cilento, coadiuvati dai colleghi di Torchiara, hanno deferito alla competente autorità giudiziaria un 58enne incensurato del luogo, poiché responsabile di detenzione illegale di munizionamento. I carabinieri cilentani, al termine di attività d’indagine condotta d’iniziativa e finalizzata al contrasto del citato fenomeno, eseguivano una perquisizione domiciliare nei confronti dell’interessato, e durante le operazioni rinvenivano 122 cartucce cal. 12 per fucile da caccia, una cartuccia per pistola cal. 9x2 e un riduttore di calibro per fucile, illegalmente detenute (nella foto). Il munizionamento è stato sottoposto a sequestro e il reo è stato deferito, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania.
Proseguono intanto i mirati servizi di controllo del territorio tesi a fronteggiare il fenomeno dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

commenti