AI DOMICILIARI

Bellizzi, ruba una bicicletta e un pc: arrestato giovane pregiudicato

BELLIZZI. Nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Bellizzi hanno tratto in arresto il pregiudicato Mario D’Alesio (nella foto), 28enne del posto, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Salerno in quanto gravemente indiziato di furto aggravato e rapina.
La misura è stata emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Salerno a seguito delle risultanze investigative dei militari, che hanno raccolto numerosi elementi di colpevolezza a carico del giovane in ordine al furto di una bicicletta BTWIN, consumato il 4 maggio a Bellizzi ai danni del proprietario, un 31enne di Montecorvino Pugliano, sottraendogliela mentre si trovava in sosta, lungo la pubblica via, assicurata con una catena ad una ringhiera, ed alla rapina, perpetrata il successivo 10 maggio, sempre a Bellizzi, di un computer HP, del valore di 460 euro, strappato di mano all’impiegato del negozio “Alkadia”, mentre glielo stava ponendo in visione.
Espletate le formalità di rito, Mario D’Alesio è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

commenti