CON IL PLACET DEL SINDACO

Capaccio, Sindacato Pmi Salerno-Aniac: Adele Amarante nuova referente cittadina

CAPACCIO PAESTUM. Il Sindacato degli Imprenditori Pmi Salerno-Aniac, dopo aver supportato con le piccole e medie imprese il cambio richiesto su Capaccio Paestum, è stato presentato con il placet del sindaco, Franco Palumbo, il progetto di supporto agli imprenditori. La nomina come referente cittadina è andata ad Adele Amarante (nella foto): a settembre, sarà inaugurata dal sindaco anche la sede di Via Magna Grecia.
Il patto tra Sindacato ed Amministrazione comunale ha come obbiettivo quello di dare un supporto importante alle piccole e medie imprese, cercando di far crescere e supportare gli imprenditori seri che sono numerosi, aiutandoli allo sviluppo delle loro attività mediante le consulenze su finanza agevolata, finanza europea diretta ed indiretta ed altri servizi che verranno gestiti attraverso l’ufficio cittadino del Sindacato. “Un grazie al sindaco di Capaccio Paestum per la disponibilità espressa verso un progetto che, da anni, sta tutelando gli imprenditori; infatti, lo stesso Sindacato è stato l’unico che ha richiesto ed ottenuto la legalità in Camera di Commercio e non solo”, dichiara Adele Amarante, neo Presidente Cittadino Pmi Salerno-Aniac.

commenti