113 KM LUNGO IL VALLO DI DIANO

Atena Lucana, a Borrelli la seconda edizione della 'Mediofondo Meridiana'

ATENA LUCANA.  Atena Lucana, la più antica cittadina del Vallo di Diano, nella mattinata di domenica 6, ha ospitato la partenza e l'arrivo della Seconda Mediofondo Meridiana “Trofeo di Atena Lucana”, gara ciclistica internazionale per amatori. Il percorso, snodatosi per ben 113km, ha attraversato Atena Lucana, San Pietro al Tanagro, Sant'Arsenio, Polla, Sala Consilina, Padula, Sassano, Pertosa, Auletta, Caggiano, ed ha visto la cospicua partecipazione di 116 ciclisti tra cui anche il campione Matteo Rabottini, della Meridiana-Kamen. Organizzato dalla Meridiana Pro Cycling Team con i patrocinii della Città di Atena Lucana, Provincia di Salerno, UCI, CONI, USacli e con il partenariato di Guerciotti, Banca Monte Pruno, Ranking, Ciemme e Metalfer, l'evento ha avuto un notevole successo, favorito dall'inaspettata giornata di sole. Il percorso, prevalentemente pianeggiante ma caratterizzato da alcune impegnative salite, ha decretato per la classifica Assoluti la vittoria di Antonio Borrelli, CPS Cycling Team, seguito da Andrea Rosolia, CPS Cycling Team e al terzo posto il calabrese Biagio Solferino, Team Meridiana Racing. I vincitori, oltre le targhe premio, hanno ricevuto rispettivamente un telaio da corsa Guerciotti in carbonio, una coppia di ruote da corsa Ambrosio e un casco Suomy Gun Wind; premiati, inoltre, i primi tre classificati di ogni categoria. Pasquale Iuzzolino, sindaco di Atena Lucana che ha dato lo start alla gara soddisfatto del successo così commenta: “Una giornata di autunno stupenda. E' stata una manifestazione ben riuscita mettendo insieme sport, cultura musicale e, sopratutto, promozione del nostro territorio. Abbiamo avuto una bella partecipazione di atleti; ringrazio per questo la Meridiana Team, che oltre ad organizzare eventi di alto livello partecipa anche ad eventi internazionali. Il ciclismo arriva nelle case delle persone, quindi, come sport va incentivato. Oggi, facciamo delle prove generali perché siamo candidati ad ospitare un arrivo di una tappa del Giro d'Italia. Spero che il comitato nazionale accolga questa mia istanza e al più presto mi dia l'esito positivo accettando la mia richiesta.” Antonio Giallorenzo, Team Manager Meridiana, “Un percorso molto bello vinto da un ciclista molto forte, Antonio Borrelli. Negli anni futuri vogliamo portare Atena alla ribalta con queste grandi eventi ciclistici, dando il meritato lustro al nostro territorio, ricco di stupendi panorami.” Alla manifestazione, con madrina la simpatica modella lucana Samantha Cavalieri, ha preso parte anche Matteo Rabottini, ciclista professionista, che ha ripreso la sua attività sportiva: “Accettando anche l'invito del sindaco ho partecipato con piacere a questa gara dopo 2 mesi di pausa per un infortunio. Ci sono bellissimi percorsi e dei bellissimi posti che la zona permette di attraversare gareggiando in bicicletta. Per quanto riguarda il fatto che il Vallo di Diano abbia una tappa del Giro d'Italia, siamo in attesa della conferma della buona notizia.

Quintino Di Vona


commenti