NELLA MOVIDA

Agropoli, controlli dei carabinieri nel weekend: il bilancio

AGROPOLI. Prosegue l’opera di prevenzione e repressione dei reati in genere posta in essere dai carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal cap. Francesco Manna, i quali, soprattutto nella movida locale del fine settimana, amplificano gli sforzi garantendo maggiore sicurezza e serenità alla cittadinanza.
Durante lo scorso weekend, sono stati infatti eseguiti svariati controlli, con particolare attenzione per la circolazione stradale, che, oltre garantire un’assidua presenza dei Carabinieri sul territorio permettendo di ottenere proficui risultati in termini di prevenzione, hanno consentito di contestare svariate contravvenzioni al C.d.S. per diverse centinaia di euro. I servizi posti in essere hanno consentito di sottoporre a sequestro amministrativo due autovetture per la mancata copertura assicurativa e deferire in stato di libertà una donna, sorpresa alla guida della propria autovettura in evidente stato di ebbrezza.
Nella capoluogo cilentano e nel medesimo contesto, è stata altresì deferita in stato di libertà una donna pregiudicata di Agropoli, sottoposta al regime degli arresti domiciliari che, non rispettando l’imposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva sorpresa al difuori della propria dimora.
Di recente, è stato inoltre eseguito un ordine per la carcerazione, emesso dalla Corte d’Appello di Salerno, nei confronti di un uomo residente ad Agropoli, dovendo lo stesso espiare la pena di 10 anni poiché ritenuto responsabile del reato di omicidio.
Continua intanto l’attività investigativa e di prevenzione nel territorio al fine di debellare il fenomeno dei reati predatori che sta interessando il territorio a Nord della Compagnia Carabinieri.

commenti