CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

Capaccio Paestum, ballottaggio per eleggere il nuovo baby sindaco

CAPACCIO PAESTUM. Ballottaggio per l’elezione del baby sindaco di Capaccio Paestum. Questo il verdetto delle urne, che hanno visto gli alunni delle ultime tre classi delle scuole elementari e gli studenti delle scuole medie del territorio votare, il 9 febbraio scorso, per il rinnovo del Consiglio comunale dei ragazzi.
Quattro i candidati che si sono sfidati nel primo turno di consultazioni elettorali: nessuno di loro, però, ha raggiunto la maggioranza assoluta, necessaria a ricoprire la carica, e come previsto dal Regolamento si rende ora necessario il ballottaggio fra i due candidati che hanno ricevuto più voti.
A sfidarsi saranno Lidia Sposito, a capo della lista ‘Per un paese a misura dei ragazzi’, che ha ottenuto 359 voti raggiungendo il 35,20% delle preferenze, ed Alessandro Bisogno, supportato dalla lista ‘Con la gente per la gente”, al quale sono andati 304 voti con il 29,65%. Gli altri candidati alla carica di sindaco erano Antonio Iervolino, che ha ottenuto 115 preferenze con la coalizione ‘Noi siamo il futuro’ (11,21%) e Francesca De Vita con la lista ‘Noi verso il futuro’, che ha ottenuto il 24,09% delle preferenze pari a 247 voti. Gli studenti voteranno il 22 febbraio prossimo per eleggere, al secondo turno, il nuovo baby sindaco che sarà affiancato da 16 consiglieri.

commenti