NUOVO COORDINATORE CITTADINO

Capaccio, Forza Italia e Scariati attaccano: "Noi la vera opposizione a Palumbo"

Comunicato Stampa
14 aprile 2018 13:01

1921

1

3

SALERNO. "Il gruppo dirigente di Forza Italia sarà rinforzato con volti nuovi, uomini e donne che hanno contribuito all’affermazione del nostro partito in occasione delle scorse Politiche. Uno di questi è Fabio Scariati, che ha guadagnato sul campo la nomina di coordinatore di Capaccio Paestum". Così il coordinatore provinciale di Forza Italia, l’on. Enzo Fasano, ha presentato il nuovo responsabile dei forzisti nella città dei templi durante la conferenza stampa svoltasi presso la sede provinciale di Salerno (nella foto) e alla quale hanno preso parte anche il deputato Gigi Casciello e il già senatore di Forza Italia, Gaetano Fasolino. "È solo la prima di una lunga serie - ha ribadito Fasano - abbiamo ritenuto necessario anticipare i tempi e promuovere sul campo Scariati per il significativo impegno profuso in occasione del voto".
Il coordinatore provinciale degli azzurri, inoltre, ha annunciato che il 23 aprile al Polo Nautico di Salerno si svolgerà l’assemblea pubblica di Forza Italia. "Sarà un importante momento di confronto aperto a tutti i nostri iscritti - ha proseguito il deputato Gigi Casciello - Capaccio Paestum è il simbolo di una ripartenza organizzativa. Abbiamo ritenuto necessario dare discontinuità in quelle aree in cui qualcuno ha ritenuto di lasciare il partito già prima delle elezioni. Dispiace per alcuni, per altri pensavo che avessero lasciato Forza Italia già da anni visto il costante sostegno a De Luca prima e Napoli dopo in Consiglio comunale".
Anche il già senatore Gaetano Fasolino ha voluto augurare buon lavoro al neo coordinatore cittadino di Capaccio Paestum: "Sin dall’insediamento dell’Amministrazione Palumbo abbiamo iniziato una campagna d’opposizione. Abbiamo aperto un club Forza Silvio per darci un’identità e portare avanti il progetto di Forza Italia". Un progetto che avanza spedito nella città dei templi: "A breve provvederemo a nominare il nuovo direttivo, istituiremo una sede operativa localizzata sul territorio e proseguiremo la nostra opposizione all’Amministrazione Palumbo", ha concluso il coordinatore cittadino di Capaccio Paestum, Fabio Scariati.

commenti