DOPO UN MESE IN COMA

Battipaglia piange Mimma: non ce l’ha fatta la madre dei gemellini

Redazione
11 giugno 2018 21:49

98747

19

9177

BATTIPAGLIA. E’ deceduta Mimma Dente, la 37enne battipagliese finita in coma dopo aver partorito, lo scorso 7 maggio, due gemellini, un maschietto ed una femminuccia, all’interno dell’ospedale ‘Santa Maria della Speranza’. Ed è qui che il cuore di Mimma ha cessato di battere gettando nello sconforto non soltanto la famiglia, il marito Donato, ma l’intera comunità di Battipaglia ma non solo. Perché la storia, purtroppo finita nel peggiore dei modi e in modo tragico di Mimma è stata seguita da tanti, che hanno pregato fino alla fine che la 37enne potesse risvegliarsi, con anche un momento di preghiera organizzato da Enzo Cesaro, amministratore del gruppo social ‘Sei di Battipaglia..il vero!’ all’interno della chiesa ‘Santa Maria della Speranza’. Mimma, colpita da una grave forma di eclampsia, venne anche condotta all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania per essere sottoposta ad una delicata operazione chirurgica. Poi il rientro nel nosocomio battipagliese per continuare a lottare per la vita ed adesso, a distanza di poco più di un mese, la morte. I funerali si svolgeranno domani mattina, mercoledì 13 giugno, alle ore 9.30, all'interno della chiesa San Gregorio VII di Battipaglia. 

commenti