Capaccio, Di Lucia già al lavoro per l'estate 2010

Comunicato Stampa
10 febbraio 2010 11:51

270682

Vincenzo_Di_Lucia_1

 

Riscontro immediato per le direttive impartite dall’assessore al Turismo, Sport e Spettacolo Vincenzo Di Lucia (nella foto), al fine di organizzare e promulgare, in anticipo, gli eventi che impreziosiranno il palinsesto estivo degli spettacoli a Paestum, in modo da creare maggiore appeal ed attrazione, nei confronti di turisti, villeggianti e tour operators, nello scegliere e proporre la città dei Templi quale meta delle loro vacanze. Il direttore artistico del Paestum Festival, Mario Crasto De Stefano, ha infatti sottoscritto, con la Fondazione Campania dei Festival ed il Leuciana Festival, una collaborazione per la coproduzione di progetti che caratterizzeranno la programmazione 2010 delle tre importanti manifestazioni. La prima iniziativa è l’indizione di un bando rivolto a danzatori/danzatrici nati o residenti in Campania. Nel corso delle audizioni, che si terranno il 6 e 7 marzo prossimi, saranno selezionati 25 danzatori che parteciperanno ad un workshop di 10 giorni e poi ad una residenza creativa di 4 settimane a Paestum.

Il termine di scadenza del bando (scaricabile su Internet dai portali www.comune.capaccio.sa.it e www.stiletv.it) è fissato per il 22 febbraio prossimo. Il progetto mira alla sperimentazione di una modalità nuova di preparazione di uno spettacolo: durante il workshop e la residenza creativa, infatti, i danzatori prescelti lavoreranno in un luogo speciale, un vecchio granaio ristrutturato, con uno degli artisti più acclamati della scena internazionale: il brasiliano Ismael Ivo, performer, danzatore e coreografo brasiliano cresciuto artisticamente tra New York e Berlino, che curerà la coreografia Le Sacre du Printemps, preceduta da un prologo originale dello stesso Ivo dal titolo Mistero Dionisiaco. Lo spettacolo, in prima assoluta, inaugurerà la XIII Edizione del “Paestum Festival”. Proprio alla Fondazione presieduta da De Stefano è stata affidata la produzione esecutiva dell’evento. Soddisfatto, dunque, l’assessore Vincenzo Di Lucia: “Questo importante accordo di coproduzione, oltre a promuovere la valenza di Paestum nel fitto panorama regionale degli eventi estivi, darà la possibilità a 25 giovani della Campania di apprendere la nobile arte della danza, per un mese intero, proprio nel nostro meraviglioso comune, e quindi di giocarsi una carta importante della loro carriera. Ciò porterà, infatti, alla creazione di uno spettacolo la cui risonanza sarà internazionale grazie alla direzione di Ismael Ivo. Porgo i miei complimenti al direttore artistico Mario Crasto De Stefano, che ha subito concretizzato le mie direttive. Infatti, abbiamo già pianificato altri appuntamenti importanti con la presenza di rinomati artisti, che presto divulgheremo per favorire l’affluenza turistica estiva”.

Per quanto concerne l’Istituzione “Poseidonia”, Di Lucia aggiunge: “Ho appreso ed accolto con favore la creazione di questo organo voluto dal Sindaco e dal presidente della IV Commissione Cultura, Carmine Caramante, senza dubbio importante vista la complessità del territorio. La competenza e lo spessore professionale dei membri del Cda è una garanzia, anche nell’ottica di una fattiva cooperazione con l’Assessorato da me diretto, al fine di produrre iniziative convergenti per la valorizzazione del patrimonio archeologico, artistico ed enogastronomico di Capaccio Paestum, attraverso azioni coordinate ed efficaci, soprattutto in termini di tornaconto d’immagine e ricaduta economica. Ben vengano, dunque, le iniziative promosse dall’Istituzione Poseidonia, che sicuramente avvaloreranno e s’incastreranno, alla perfezione, con l’attività dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo”.

 

Clicca per scaricare il bando

commenti
consigliati