I DATI DI SENSE SQUARE

Battipaglia, progetto Safe Breath: “Aria poco salubre anche a gennaio"

Redazione
08 febbraio 2019 12:20

534

0

4

BATTIPAGLIA. “Aria poco salubre”. Le colonnine del progetto Safe Breath, operativo da qualche mese a Battipaglia, confermano dati non propriamente positivi, anche per questo gennaio che inaugura il 2019. A renderli noti, nel consueto report mensile, è il Rotary Club Battipaglia che ha avviato il monitoraggio attraverso tre stazioni: viale Danimarca, via Parmenide e via Jemma. I rilievi hanno evidenziato che “le medie giornaliere di polveri sottili PM10 hanno presentato valori di concentrazione ottimali per tutto il mese di gennaio in tutte e tre le stazioni ad eccezione del 20 gennaio in cui è presente un lieve sforamento nella stazione di via Jemma”. Ed ancora, si legge nel report “le medie giornaliere di polveri sottili PM2.5 hanno presentato un numero minore di giorni di sforamento del limite di legge rispetto al mese di dicembre. I picchi di concentramento di polveri sottili si presentano sempre in assenza di vento, che indica un ristagno di inquinamento che soprattutto nelle stazioni di via Parmenide e via Jemma proviene dalla zona cittadina”. Il report completo si può richiedere direttamente alla società fornitrice del servizio, la Sense Square Srl, all’indirizzo info@sensesquare.eu.

commenti
consigliati