LE PROTESTE VIA SOCIAL

Battipaglia, dati aria buoni a maggio ma in città s’avvertono miasmi

Redazione
12 giugno 2019 10:00

517

0

9

BATTIPAGLIA. “La primavera porta buone notizie”. E’ un bilancio positivo quello offerto dal Rotary Club Battipaglia nell’analizzare i dati di maggio per quel che concerne il progetto ‘Safe Breath’ che va avanti da mesi, nel monitorare la qualità dell’aria nel territorio comunale battipagliese. In più, dallo scorso 16 maggio l’installazione di altre centraline, che portano a nove il computo di dispositivi applicati, conducono Battipaglia ad essere il primo Comune in Italia ad avere sul proprio sistema urbano una mappatura completa per la rilevazione della qualità dell’aria. Infatti, oltre a quelle di viale Danimarca, via Parmenide e via Jemma sono state attivate da Sense Square anche le centraline Municipio, Cimitero, Hotel Palace, via Etruria, Stadio ‘Pastena’ e via Vercelli per riuscire ad inglobare e a tenere monitorata l’intera fascia territoriale battipagliese. Però, è di queste ore, con l’arrivo del caldo e delle alte temperature, l’esplodere del problema miasmi, avvertito e reso pubblico dalle proteste dei cittadini. Di giorno e di notte, odori nauseabondi accompagnano i battipagliesi, in tutte le zone della città. E le polemiche aumentano e tirano in ballo anni, ormai, dove la problematica prosegue senza avere risoluzione.

commenti
consigliati