15 LUGLIO

Salerno, convegno su 'Appalti Verdi: Criteri Minimi Ambientali'

Comunicato Stampa
11 luglio 2019 15:26

340

0

0

SALERNO. Si svolgerà il prossimo 15 luglio alle ore 16:30 presso la Camera di Commercio di Salerno il convegno dal titolo “Appalti Verdi: Criteri Ambientali Minimi”. L’iniziativa, organizzata dal Gruppo Giovani insieme con i Senior di Ance Aies Salerno, si pone l’obiettivo di creare un tavolo di confronto tecnico-amministrativo con gli attori del processo evolutivo in materia ambientale, per discutere e comprendere i cambiamenti nel sistema degli appalti a seguito dell’introduzione dei Criteri Ambientali Minimi.
L’incontro rappresenterà, dunque, un’utile occasione per analizzare gli effetti dell’introduzione dei CAM nel settore delle costruzioni e approfondire i temi legati alla decostruzione selettiva, alla riduzione degli sprechi e al recupero dei rifiuti inerti da costruzione e da demolizioni. Si discuterà anche di protocolli energetico-ambientali, oltre che delle nuove figure professionali e delle opportunità di lavoro nel settore della green economy.
L’incontro si aprirà con i saluti del Presidente Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete, del Direttore della Bcc di Aquara Antonio Marino, del Presidente Ordine degli Ingegneri di Salerno Michele Brigante, del Presidente Ordine degli Architetti PPC di Salerno Pasquale Caprio, del Presidente Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Salerno Alberto Venosa.
Introdurrà i lavori Antonella Ianniello, Presidente Gruppo Giovani Ance Aies Salerno.
A seguire interverranno: Vincenzo Naddeo, Professore Associato del Dipartimento di Ingegneria Civile Università degli Studi di Salerno, a cui è affidato anche il compito di moderare il dibattito; Danilo Carbone, Vicepresidente Gruppo Giovani Ance Aies; Enrico Fontana, Coordinatore Osservatorio Legambiente Appalti Verdi; Mariarosaria Ariano, Coordinatore Giovani Ingegneri Salerno e Tecnico Istruttore Comune di Amalfi; Paolo Barberi, Presidente ANPAR; Alessandro Gubitosi, Segretario del Chapter Campania del Green Building Council Italia.
Concluderà i lavori Vincenzo Russo, Presidente Ance Aies Salerno.
“L’obiettivo di questo incontro – dichiara Antonella Ianniello, Presidente Gruppo Giovani Ance Aies Salerno – è quello di mettere a confronto i diversi attori della filiera, per far emergere le problematiche derivanti dall’introduzione dell’obbligatorietà dei Cam e giungere, attraverso la discussione, a soluzioni condivise”.

“Chi è chiamato alla gestione degli appalti – afferma il presidente di Ance Aies Salerno Vincenzo Russo - deve necessariamente interfacciarsi con i CAM per progettare e costruire con i criteri ambientali minimi in edilizia. Ecco quindi l’importanza di questo convegno, da me fortemente sostenuto, per fare il punto con gli attori del sistema e con esperti con i quali confrontarci per affrontare questo importante tema, che non significa solo adeguarsi al quadro normativo, ma cogliere una vera opportunità per rafforzare il settore dell’edilizia nel segno della qualità”.
“E’ da anni che la nostra Associazione è attenta alle tematiche ambientali e sostenibili – continua il Presidente dell’Ance Aies Salerno - anche attraverso la sensibilizzazione e formazione delle nostre imprese”
“Dobbiamo perseguire l’obiettivo – conclude il presidente Vincenzo Russo – di un’edilizia sempre più sostenibile e orientata all’economica circolare. Ma perché ciò avvenga è necessario individuare modalità di applicazione della nuova normativa relativa agli “appalti verdi” e all’introduzione appunto dei CAM che tengano conto delle caratteristiche del mercato delle costruzioni, valorizzando competenze e professionalità".


Per la partecipazione all’evento saranno riconosciuti 3 crediti formativi per gli iscritti all’albo dell’ordine degli ingegneri, architetti e geometri.

commenti
consigliati