COMPONENTI DEL CONSIGLIO

Consorzio Bonifica Paestum: Pagano, De Rosa e Nastri i delegati della Provincia

Alfonso Stile
29 luglio 2019 14:36

2959

CAPACCIO PAESTUM. La Provincia di Salerno, a seguito di apposita votazione avvenuta stamane a Palazzo Sant’Agostino, ha nominato i tre delegati dell’ente in seno al Consorzio Bonifica di Paestum: si tratta di Nino Pagano (ex presidente del Consiglio comunale di Capaccio Paestum) e Donato De Rosa (candidato con il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri, alle ultime Elezioni Comunali) in rappresentanza della maggioranza, e di Emilio Nastri (per anni consigliere comunale a Giungano) per la minoranza.
I tre delegati provinciali, insieme al delegato che nominerà a breve la Regione Campania ed ai 12 consorziati eletti, andranno a comporre il Consiglio dei delegati del Consorzio, che entro 40 giorni dalle elezioni, tenutesi il 30 giugno scorso, eleggerà poi l’organo di deputazione dell’ente, che sarà composto da 7 membri: 6 consiglieri eletti, tra i quali sarà nominato il neo presidente ed il nuovo vicepresidente, più il delegato regionale, che siederà di diritto in qualità di garante super partes. I delegati provinciali e regionali non possono essere eletti presidente dell'ente.
Questi i consorziati eletti. In prima fascia: Carmine Frunzo (266 voti), Luigi Ciliberti (189) e Vito Rufo (156); in seconda fascia, Roberto Ciuccio (132), Giovanni Tedesco (99), Antonio Orlotti (78), Antonio Marra (73), Vincenzo Fraiese (66) ed Enrico Barlotti (63). In terza fascia, Giovanni Iannelli (155) e Domenico Salzano (82). In quarta fascia, Alfonso Matrone (153).

commenti
consigliati