LA CONDANNA DELLE ISTITUZIONI

Punta Licosa, cafone getta plastica in mare. Pellegrino: "Subito denunciato"

Redazione
12 agosto 2019 10:32

1415

CASTELLABATE. Getta una bottiglia in mare e posta il video su instagram. È diventato virale il video del cafone che al grido ‘la mia barca è plastic free”, ha gettato una bottiglietta di plastica nelle acque di Punta Licosa, nel Comune di Castellabate. Un gesto squallido che ha indignato il web, in uno dei luoghi più incontaminati del Parco Nazionale del Cilento. Arriva la ferma condanna del sindaco del comune cilentano, Costabile Spinelli e del presidente dell’Ente Parco del Cilento, Tommaso Pellegrino:

“Un atto irrazionale e incivile”, ha tuonato Pellegrino. “Il personaggio autore di questo gesto ignobile sarà denunciato e sanzionato grazie al tempestivo intervento della Capitaneria di Porto di Agropoli; in particolare esprimo la mia assoluta gratitudine al Comandante Giulio Cimmino per essersi attivato in modo concreto e risolutivo subito dopo la segnalazione del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni e del Comune di Castellabate. Chi pensa di sfidarci con atti che danneggiano il nostro Patrimonio – continua Pellegrino - non può restare impunito. Le regole si rispettano e Il Parco continuerà a fare la sua parte; tolleranza zero ancor più per determinati gesti frutto di una arroganza irrazionale”.

commenti
consigliati