22-24 AGOSTO

Roccagloriosa, la 'Rocca delle Arti' festeggia i dieci anni di attività culturale

Comunicato Stampa
20 agosto 2019 14:04

182

ROCCAGLORIOSA. “La Rocca delle Arti” quest’anno giunge alla X edizione, e per i dieci anni la manifestazione ospiterà la compagnia teatrale di Ludovica Rambelli “Tableaux Vivants”, gli artisti faranno rivivere i quadri di Caravaggio, sotto gli occhi degli spettatori saranno formate 23 tele del famoso pittore italiano, un lavoro di estrema semplicità e insieme di grande impatto emotivo realizzato con i corpi degli attori e l’ausilio di oggetti di uso comune e stoffe drappeggiate.

Per “La Rocca delle Arti”, che si terrà il 22-23 e 24 agosto, sono previste anche tante altre novità, tra queste la presenza della Principessa Fistelia, un’archeologa attrice vestirà i panni della Principessa e guiderà i visitatori all'interno del Museo “Antonella Fiammenghi”, in via Borgo Sant'Antonio, e ancora Teatrari 84060 Arti Visive, con la performance “Esposizioni”, un matrimonio tra arte e romanticismo, che prevede un omaggio ad Arena, lo stile del sì, una mostra fotografica, un set fotografico e lo scherzo teatrale. Nella sera del 23 invece sarà possibile “Osservare la sfera celeste” grazie all'ausilio dell’Associazione Astrofili.

Ritornano, anche per l’edizione 2019, i laboratori: Un angolo dedicato alla creatività, con la cottura di ceramica RAKU, di Gennaro Ricco e Mauro Donegà; di Pittura a cura di Cesare Siboni, il Tornio a cura di Domenico Pepe, Scultura a cura di Emanuele Stifano, Ceramica e Mosaico a cura dell'associazione artefatti e gli Ori di Roccagloriosa cura di Sara Cammarosano.

Immancabili gli appuntamenti con i prodotti del territorio, gli assaggi guidati di Olio, Miele e Vino, curati da Nicolangelo Marsicani, Francescantonio Cavalieri e dell’Azienda Agricola di Pippo Greco

Tutto questo e tanto altro vi aspetta a Roccagloriosa a partire dalle ore 20.30, per l’occasione prolungheranno gli orari di apertura i due musei archeologici, il Museo “Antonella Fiammenghi” in via Borgo Sant'Antonio e l’Antiquarium in Piazza del Popolo. Inoltre, per agevolare gli ospiti, sarà attivo il servizio navetta. Il tutto sarà allietato da musica itinerante, canti e balli popolari.

La decima edizione della manifestazione è organizzata dall’Associazione “La Rocca delle Arti”, con il patrocinio del Comune di Roccagloriosa, del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, della Pro-Loco Roccagloriosa, del Gal Casacatra e di Rete/ Destinazione/ Sud.

commenti
consigliati